Rent e ammassamenti di eq

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Rent e ammassamenti di eq

Messaggio  Jumping Jack il Dom 09 Nov 2008, 06:27

Ecco un'altro problema che affligge la maggior parte dei mud... E una cosa di cui non si preoccupa mai nessuno e poi vengono fuori mille problemi che si aggiunstano con la nota politica ad-cazzum dopo che il gioco è iniziato.
Lo scopo del rent originariamente credo fosse quello di invogliare i giocatori ad entrare tutti giorni o almeno con una certa costanza.
Personalmente sono contro il rent classico con un fisso più gli oggetti che hanno un loro rent e che si paga a tempo off-line, perchè questo sistema premia quelli che sono sempre collegati, magari semplicemente afk.
Su DDD (o forse era ancora Dado Giallo) ho sperimentato un tipo di rent un po' diverso, ovvero che si pagava solo per gli oggetti di livello superiore al proprio ed in proporzione a quanto il livello dell'oggeto era superiore al pc. Questo sistema apparentemente funzionava abbastanza perchè i giocatori si potevano adattare, e soprattutto evitava gli armadi (che era lo scopo per cui era stato creato un rent del genere). Questo però ha avuto un impatto negativo sui nuovi giocatori, che si trovavano con dei rent "folli" quando gli altri giocatori regalavo oggeti potenti, per questo motivo è stato tolto. Considero comunque un cretino quello che smette di giocare alla prima connessione solo perchè vede scritto "1.000.000" di rent...

Ci sono diverse soluzioni di "rent", ma nessuna fino ad ora che mi abbia soddisfatto, lo considero comunque un problema importante perchè se si vuole un gioco ricco di giocatori i giocatori hanno bisogno di una "spintarella" alla connessione.
Un idea che ho in mente è quella di avere dei pg che posso trasportare una quantità di oggetti che sia pseudo-realistica; in questo modo si rendono necessari depositi in cui lasciare i propri possedimenti. Questi depositi possono essere banche, magazzini, case personali o strutture private (tipo gilde).
Ora le banche e i magazzini si pagano, ma le case e le gilde?
Avevo pensato a rendere disponibili delle casseforti di vario livello e tipologia, da quella di legno chiusa con il lucchetto, a quella di adamantium chiusa magicamente. Che però si pagano una volta e poi finitio. Sistemi di antifurto, che anche questi si pagano una volta e poi finito... E mob guardiani che invece vengono pagati sempre. Ovviamente più il contenuto è ricco più la difesa deve essere forte per che sia efficace.
Poi giocando a EVE ho avuto un'altra idea che si può estendere alle armi, armture e ogni cosa magica o anche mecanica. Ovvero i materiali di consumo.
Il sistema considera che la magia permanente non esiste, ma va "pagata" per essere mantenuta. In questo modo le difese magiche della casa o della gilda vanno mantenute, e anche l'eq che si usa va mantenuto... Per questo si ottiene che eq potente archiviato oppure usato comunque ha un costo per i pg.
Ora qualcuno potrebbe chiedere e se qualcuno va in pausa per alcuni mesi... Beh anche per pause più corte ci potrebbe un sistema di pagamento una-tantum... Comunque non estenderi troppo questa cosa: dopo un tot di mesi di non collegamento comunque l'eq viene rimesso in gioco o comunque il ladro che studia il colpo per anni riesce a portarlo a termine... Smile

JJ
avatar
Jumping Jack

Numero di messaggi : 434
Età : 43
Località : Biella
Data d'iscrizione : 04.09.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.jumpingjack.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rent e ammassamenti di eq

Messaggio  Maan il Gio 13 Nov 2008, 17:55

Io avevo pensato qualcosa di simile... più che altro per evitare pg con posizioni importanti (capiclan o giù di lì) o oggetti particolari che però giocano pochissimo o spariscono proprio.
Purtroppo pochi hanno l'onestà intellettuale di dire "ok, ho meno tempo, mi faccio da parte": la maggior parte tende a rimanere ancorata ferocemente alle posizioni acquisite.

Per le posizioni di potere, quello era sistemato grazie all'organizzazione del mondo, come avevo raccontato altrove: se stai poco collegato, altri pg più attivi cominceranno a diventare più popolari e ad avere più seguito tra i "votanti", per cui quando rientrerai in gioco dopo 3 mesi scoprirai che non sei più il capo.
Non hai perso skill o denaro, ma ti trovi in una posizione di pg esperto ma senza incarichi di comando.
Che direi è ragionevole per un giocatore magari bravo ma con poco tempo: puoi entrare, giocare, essere rispettato, ma non giochi il re. Al più il nobilotto che vive una vita più appartata.

Per case e oggetti, volevo evitare cose tipo The Gate, con città che avevano decine di case di pg ormai spariti.
Avevo pensato a un semplice sistema di usura.
Porte e altro si logorano lentamente, finchè nel giro di qualche mese si sfasciano e quindi la casa rimane con accessi aperti. Razz
A quel punto, prima la casa verrà probabilmente saccheggiata, e poi le autorità la metteranno all'asta a chi voglia restaurarla.
Evitando così città enormi piene di case inutilizzate.
Magari si attiva in modo che la casa posseduta da un pg cancellato si logora in questo modo dopo 1 mese reale o giù di lì.

Il rimettere in circolazione l'eq è un problema maggiore... ma questo riguarda solo gli oggetti unici.

Sul rent vero e proprio sono contrario, l'ho sempre trovato stressante... dover entrare per accumulare le risorse per pagarsi i vari costi fa diventare il gioco una corvee, che è quello che io personalmente voglio evitare come la peste.
Voglio che un giocatore con poco tempo possa entrare tranquillamente e quando vuole... solo non avrà ragionevolmente accesso alle posizioni più importanti e che richiedono presenza.
Ma se vuole avere una casetta dignitosa e giocare ogni tanto, può farlo.
avatar
Maan

Numero di messaggi : 175
Data d'iscrizione : 05.09.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum